Attività fisica in gravidanza



Fare attività fisica non solo si può, ma addirittura si deve quando si aspetta un bambino.

Il movimento, infatti, aiuta a non aumentare troppo di peso, regolarizza la pressione sanguigna, contrasta i gonfiori delle gambe dovuti a un rallentamento della circolazione sanguigna, migliora il riposo notturno, rappresenta il modo più efficace e naturale per ridurre l’accumulo di stress.

In più, favorisce la produzione di endorfine, sostanze che regalano una sensazione di energia e benessere diffuso.

È vero anche, però, che non sono consigliabili le attività fisiche che espongono al pericolo di farsi male, né che comportano una fatica eccessiva. 






Durante i nove mesi sono particolarmente indicati il

                • nuoto
                • le camminate a passo sostenuto
                • la cyclette
                • lo yoga
                • la ginnastica dolce, danze dai movimenti morbidi e leggeri.








Comments