Elettrizzazione di un corpo


Con questo esperimento per bambini impariamo ad elettrizzare un corpo per strofinio. Ovvero capiamo come far acquisire carica elettrica ad un materiale ( la penna o il palloncino che poi vedremo in dettaglio nell'esperimento) che in partenza è elettricamente neutro.

Elettrizzazione di un corpo occorrente




Occorrente 
Pezzetti di carta. Se ce li avete potete utilizzare i coriandoli di carnevale
Una penna tipo bic
Un maglione di lana ( va bene anche uno scampolo se ce l'avete)




















Elettrizzazione di un corpo
Realizzazione
Preparate un mucchietto di coriandoli.
Sfregare più volte energicamente la cannuccia della penna sulla lana.
Tenete la penna in orizzontale non come per scrivere sul maglione.
Ora avvicinate la penna al mucchietto di coriandoli.
I coriandoli si attaccheranno alla penna.

Elettrizzazione di un corpo





Variante divertente

Potete realizzare lo stesso esperimento sostituendo alla penna un palloncino e al posto della carta... i capelli del bambino!

Gonfiate il palloncino e annodatelo.
Strofinatelo energicamente sulla lana.
Avvicinate il palloncino ai capelli del bambino e vedrete che i capelli si alzeranno in direzione del palloncino.












Come funziona

Quando strofiniamo con la lana la penna o il palloncino, la lana si carica positivamente e la penna o il palloncino si caricano negativamente.

La carta è inizialmente un isolante in stato elettrico neutro.



Avvicinando una carica ai capelli o alla carta, le molecole dei pezzetti di carta si polarizzino per effetto del campo elettrico. 

Ciò è equivalente ad avere uno sbilanciamento di cariche all'interno del materiale isolante e far in modo che venga attratto dalla carica che induce la polarizzazione stessa.