Stampini gesso


Stampini con il gesso da appendere all’albero di Natale o da usare come chiudipacco

Occorrente acquistato al negozio di Hobbistica – Fai da te

Gesso

Stampini

Colla a caldo

Nastrino

Carta vetrata sottile

Spray dorato o colori acrilici



Se nel pacco del gesso non ci sono le istruzioni per il dosaggio dell’acqua, dovete prestare attenzione a non rendere il composto nè troppo liquido (altrimenti non solidifica) nè troppo solido (altrimenti la formina si riempie di bolle d‘aria e vi trovate il primo angelo con l’acne a casa vostra).

La consistenza ideale è cremosa, per darvi un’idea come lo yogurth muller.

Una volta solidificato il gesso (da 12 a 24 ore a seconda del gesso), dovete cercare di rimuovere le formine dagli stampini delicatamente per evitare di romperli.




Prendete poi la carta vetrata per livellare i bordi. Personalmente ho usato il trapano Dremel, comodissimo per lavoretti di questo tipo e ho impiegato una ventina di minuti per rifinire tutte le formine.




Se avete molto tempo, potete colorare le singole formine con i colori acrilici, altrimenti potete prendere lo spray dorato, mettere tutte le formine su un foglio di carta da giornale in terrazza e le spruzzate tutte in modo che abbiano una doratura uniforme.

Successivamente con la colla a caldo attaccate dietro alla formina un nastrino e finalmente abbiamo finito!

 


Comments