Libri per i bambini


"Non esiste un vascello veloce come un libro per portarti in terre lontane" (Emily Dickinson)

Non stancarti di leggere al tuo bambino, passerai momenti unici e irripetibili.

 

 
 

Inoltre, leggere ad alta voce:

  • Rafforza il legame affettivo tra chi legge e chi ascolta. Leggere e raccontare ad un bambino significa creare con lui un rapporto di speciale intimità e intemsità
  • Calma, rassicura, conforta
  • Crea abitubine all’ascolto, stimolando il bambino ad aumentare la durata dei suoi tempi di attenzione
  • Favorisce l’amore e la curiosità per i libri
  • Accresce il desiderio di imparare a leggere
  • Favorisce lo sviluppo del linguaggi. Soprattutto nei primi anni di vita, lo sviluppo del linguaggio è tanto più ricco quanto più numerose e interessanti sono le occasioni di scambio verbale.
  • L'ascolto di storie aiuta a riconoscere i nessi logici tra avvenimenti e relazioni causa-effetto, stimola lo sviluppo di competenze sociali facendo assumere al bambino il punto di vista dei diversi personaggi.

 

Ricorda:Il tuo bambino amerà i libri se tu ami leggere con lui


Qualche consiglio ed idea per leggere insieme al tuo bambino:

  • Scegli un luogo confortevole dove sedervi e tieni il bambino in braccio.
  • Recita o canta per lui filastrocche: la ripetizione ritmica, lo scambio  di sguardi e il contatto sono vissute dal bambino come una sorta di gioco affettivo.
  • Cerca di eliminare ogni fonte di distrazione (televisione, telefono...).
  • Tieni in mano il libro in modo che il tuo bambino possa vedere le pagine chiaramente.
  • Parla delle figure e ripeti più volte le parole di uso comune.
  • Leggi con partecipazione e varia il ritmo di lettura.
  • Lascia che esplori il libro e rispondi verbalmente alle sue prime lallazioni
  • Fagli domande: cosa pensi che succederà adesso?
  • Lascia che il bambino indichi le figure e faccia le domande: cogli l’occasione per parlare.
  • Fai raccontare la storia dal tuo bambino.
  • Rileggigli i suoi libri preferiti anche se questa richiesta è molto frequente: risentire una storia permette al bambino di rinnovare il piacere della lettura e di appropriarsi del libro in modo completo, aumentando la propria sicurezza interiore.
  • Se il bambino è inquieto, non insistere.
  • Metti a sua disposizione vari libri
  • Andate insieme in libreria e in biblioteca e lascia che sia lui a scegliere.

 

6-12 mesi

A questa età il bambino ama osservare figure di bambini e immagini a lui familiari: animali, giocattoli, oggetti quotidiani. Porta il libro in bocca, se lo gira tra le mani, lo osserva ed è molto attratto dai colori e dalle figure.

In questa fase i libri devono essere resitenti, atossici con colori vivaci e immagini chiare.

E’ indicato un libro morbido di dimensioni ridotte che sia facilmente maneggiabile.


 
Piccola mucca. Con gadget
(di Francesca Ferri)



E' un libro di stoffa, soffice e colorato con un simpatico sonaglio che è proprio della dimesione giusta per essere impugnato da un bambino di questa età e portato alla bocca con estrema facilità.
 
 Viva la pappa!
(di Agostino Traini, Panini, collana Zerotre)


Un piccolo libro di plastica atossica, che si può portare anche in cucina, per preparare il bambino al momento della pappa.
Al centro della pagina c’è un buco a forma di bocca spalancata, che invita il piccolo a toccare e manipolare l’oggetto-libro, ma anche a imitare i bufñ animali disegnati da Agostino Traini, che mangiano di gusto purè e formaggini.




Già verso i 9-10 mesi sa girare le pagine ed emettere suoni di piacere; presto sarà inoltre in grado di indicare con il dito le figure che osserva.

I suoi tempi di attenzione sono molto limitati, ma ama ascoltare la voce della mamma o del papà, specie se viene accompagnata da movimenti del corpo, dal contatto fisico, dal ritmo di una ninna nanna o di una filastrocca.

Il libro deve essere robusto, maneggevole, colorato e deve potere essere messo in bocca.

Possono essere introdotti i cartonati scegliendo se possibile quelli di dimensioni ridotte.


 
 Mano manina
(di Pietro Formentini, ill. di Francesca Crovara, Panini, collana Zerotre)

I bambini esplorano il mondo con gli occhi, ma anche attraverso il tatto, e questo piccolo libro cartonato è pensato proprio per giocare con le mani.

All’interno di ogni illustrazione c’è sempre il disegno di una piccola mano, leggermente in rilievo, dove il bimbo può appoggiare la propria, per imparare a mimare alberi e conigli, coccodrilli e galline.

Mentre il piccolo gioca, l’adulto può leggere il testo ad alta voce, e invitarlo a cercare il gattino che si nasconde in ogni pagina.
 

La collana i librottini edita da Walt Disney Company Italia
è proprio delle giuste dimensioni.



A 12 mesi

Tiene il libro in mano, se aiutato, e gira più pagine alla volta, sempre a mano piena. Dà il libro all’adulto.

I libri devono sempre essere robusti e maneggevoli. Possono essere ora anche più grandi.

Le figure preferite riguardano azioni familiari (mangiare, dormire, giocare) e piccoli animali, mentre i testi preferiti sono sempre le filastrocche. Meglio cercare di evitare le figure di cose che il bambino ancora non conosce. Comincia a rendersi conto se l'immagine di un volto è capovolta.


Casa mia
di Soledad Bravi (Babalibri)

Un piccolo cartonato per esplorare il mondo insieme ai più piccoli. Su ogni doppia pagina troviamo l’immagine di oggetti, animali e persone abbinati a luoghi: le galline stanno nel pollaio, semi nell’anguria, la popo nel vasino, la principessa nel castello.
Un libro da sfogliare molte volte, per inventare sempre nuove storie e per aiutare il bambino ad apprendere parole nuove.

 
 

Un libro che raffigura animali come Cuccioli dal vero (Animali dal vero)

di V. Pellegrini

sarà sicuramente gradito.


A 15 mesi
Gira le grosse pagine usando due dita. Nel caso in cui un libro contenga una faccia, capisce se è capovolto. Talora gira la sua faccia per adattarla a quella del libro. Gli piacciono i libri con frasi brevi e facili, che possa imparare ad anticipare.

.

 
 
La Pimpa

è un gran classico che tutti i bambini adorano
 



Come mi vesto Liesbet Slegers

Un libro da sfogliare per rivivere con il bambino una semplice operazione quotidiana, come

quella del vestirsi. Il testo è accompagnato da illustrazioni semplici e vivaci, davvero a misura dei più piccoli.





A 18 mesi
Completa ed anticipa le frasi del libro. Gli piacciono i libri che parlano di animali (leggendo si possono fare versi buffi come quelli degli animali), di bambini, delle cose di ogni giorno, con frasi brevi e semplici. Comincia ad orientare il libro.

 
  Giulio il Coniglio

Oltre che in edicola lo trovate in una serie di libri molto apprezzati per i bei colori e le storie semplici
 

Come un grande! di Pierrick Bisinski

Piccolo Coniglio vuole essere come i suoi genitori: se il papà si veste, si veste anche lui; se il papà si siede a tavola, anche lui è contento di mangiare, e se il papà legge un libro, lui guarda le figure... Così, quando vuole convincere Piccolo Coniglio ad andare a dormire, anche il papà dovrà infilarsi sotto le coperte! Una storia semplice, con illustrazioni chiare e divertenti, nelle quali il bambino potrà riconoscere se stesso e la sua vita di ogni giorno

 

La musicastrocca con CD, di Massimilano Malucchi

Una divertente raccolta di filastrocche da leggere e da cantare. All’interno della copertina, c’è un cd

con tutte le rime musicate, da ascoltare insieme più e più volte: all’inizio il bambino presterà attenzione soprattutto alla musicalità delle parole e al loro ritmo, più avanti anche al significato.





A 24 mesi
Gira bene la pagina. Trascina i libri in giro per la casa e “legge” alle bambole o al gatto inventando lui stesso storie a suo piacimento. Gira da solo una pagina nel verso giusto se contiene una faccia capovolta. Può correggere l’errore del lettore. Gli piacciono le storie che danno l’opportunità di identificarsi con i personaggi, che raccontano prove da superare, che fanno ridere. Quando si passeggia con il bambino gli si possono leggere anche le scritte, i cartelli e i segnali.



 Il mio vasino da bambinaIl mio vasino da bambino di Mary Atkinson

un cartonato con tante foto di bambini che insegnano al nostro bambino ad usare correttamente il vasino
 

La mucca Moka e il tappeto volante di Agostino Traini, Emme edizioni

 

Il simpatico personaggio i di Agostino Traini diventa protagonista di una serie di libretti cartonati per i più piccoli. Le storie sono molto brevi, e raccontano semplici azioni quotidiane della mucca Moka, ma possono anche seguire percorsi fantastici: in questo titolo, mentre sta brucando, la mucca Moka trova infatti un tappeto d’erba volante, per andare a trovare tutti i suoi amici.

Topazio e l'inverno di Alberto Benevelli e Loretta Serofilli, San Paolo

Quando fa freddo d’inverno, tutto sembra più triste, ma il topo Topazio e il suo amico Asino

vogliono far tornare l’allegria, E allora scendono con la slitta, fanno pupazzi di neve, scaldano la terra con il fuoco. . . e la terra li ringrazia facendo loro un regalo. Una storia piccola, ma piena di emozione, per affrontare la stagione fredda con un sorriso.

 
 
 I libri con le finestrelle: in particolare dopo i due anni i bambini si divertono molto ad aprire e chiudere continuamente le finestrelle dei libri. Aprire e trovare sempre la stessa immagine dà sicurezza al bambino e rafforza la sua memoria.
li trovate in libreria o se dovete passare da ikea hanno un libro con 55 finestrelle a circa 10 euro.

A 30 mesi

Può ”leggere” un libro che gli è stato letto molte volte. Gli piacciono storie di bambini della sua età che narrano momenti di vita comune (andare a scuola o dal dottore), di amicizia, di fratelli o sorelle, ma anche libri fantastici, avventurosi. I testi devono essere semplici. Le fiabe tradizionali e le favole (in particolare quelle “del perché” con animali parlanti che spiegano le cose) aiutano anche a proiettare all’esterno le paure e le emozioni che il bambino ha dentro di sé. Al bambino piace scegliere la storia e gli piace anche farsela leggere molte volte.

Potete iniziare ad abbandonare i cartonati scegliendo un libro con tante belle illustrazioni come quelli della serie "I capolavori Disney"