Le posizioni nel travaglio


Non è necessario stare a letto durante il travaglio di parto.
la posizione supina diminuisce l'apporto di ossigeno al bambino e impedisce all'utero di contrarsi efficacemente.

Prima di partorire provate quale posizione vi sembra più comoda comunque durante il travaglio probabilmente le sperimenterete tutte!






POSIZIONE A CARPONI:

Questa posizione è molto efficace per ridurre la tensione sulla schiena e distenderla














POSIZIONE AFFONDO:
Appoggiatevi al muro con le mani e allontanate una gamba lateralmente. Date delle piccole spinte verso il muro come se doveste spostarlo. Serve per scaricare la tensione.

Potete anche portare gli avambracci al muro e appoggiarvi sopra la testa
















POSIZIONE INGINOCCHIATE:
Inginocchiatevi con le gambe aperte, le caviglie verso l'esterno le punte dei piede girate una verso l'altra. In questa posizione rilassate i muscoli della schiena e favorite l'apertura del bacino
















POSIZIONE ACCOVACCIATE:

Quando siete accovacciate il bacino è aperto e la testa del bambino spinta verso il basso. Appoggiate bene le mani al pavimento per avere un sostegno stabile oppure se nnon vi sentite comode utilizzate uno sgabello come base di appoggio.


















Ti può interessare anche:

 

Valigia partoriente

 

Valigia del neonato

 

Cambio del pannolino

il travaglio

 

Esami post-parto neonato

 
 
 
 

 


Comments