Interpretare i disegni dei bambini


Premesso che un’analisi di dettaglio dei disegni dei bambini può essere redatta solo da psicoterapeuti e psicopedagogisti, è emozionante e arricchente dal mio punto di vista, avere qualche informazione sui soggetti che ricorrono più frequentemente nei disegni dei nostri bambini.

 

Ovviamente leggete pure i vari significati proposti, tenendo presente che si tratta di intepretazioni di massima.

 

Con il Sole normalmente viene identificato il papà, quindi è da valutare come viene disegnato, se giallo e grande (simbolo di un padre che riscalda e ha un buon rapporto con il figlio), delegato ad un lato del foglio ( simbolo di un’intesa poco pronunciata con il padre), dietro alle montagne (di solito rappresenta una madre che si frappone fra il figlio e il padre), con i raggi neri (rapporto senza calore), con i raggi a zig-zag (simbolo di aggressività del bambino).

 

La Terra (anche nella forma di erba, strada ecc.. dove comunque “poggia” la scena disegnata dal bambino.) è il simbolo della mamma. E’ da verificare se sovente nei disegni del bambino manca il disegno della terra.

 

Il Mare è indicativo di un bambino dal carattere molto vivace sempre pronto a nuove avventure. Come di rimando disegnare una barca a vela è sinonimo di un animo curioso di vedere il mondo all’esterno della casa. Altro segnale viene invece espresso da una barca in assetto da guerra con i cannoni spianati (aggressività o desiderio di rivalsa)

 

Il Lago rappresenta la voglia di ricevere coccole dalla mamma

 

Gli animali: Il cavallo, il toro ma anche il serpente sono i simboli del risveglio della sessualità nel bambino, la tigre e il leone rappresentano aggressività che probabilmente non riesce ad essere correttamente esternata. Con il Lupo si manifestano delle paure che ha il bambino. E’ da capire meglio con lui, se possibile con un dialogo, quali siano le paure che lo affliggono.

 

Disegnare sempre tanti cuori di tutte le dimensioni fino a coprire il foglio denota un intenso bisogno di affetto del bambino.

Comments