Manutenzione cappa



cappa.jpg


Prima di procedere a qualsiasi manutenzione è buona norma scollegare la cappa togliendo la spina o spegnendo l'interruttore generale.

Non lasciate accumulare sporcizia all'interno e all'esterno della cappa.

 I filtri otturati di grasso rilasciano cattivi odori e in più alimentano le fiamme in caso di incendio in cucina o di fiammate improvvise dal piano di cottura.


I filtri antigrasso trattengono le particelle grasse contenute nei fumi di cottura e proteggono il motore dell'aspiratore.

Quelli metallici vanno lavati ogni due mesi anche in lavastoviglie.; quelli sintetici invece vanno sostituiti ogni due mesi circa.
I filtri antiodore al carbone attivo, non sono lavabili né rigenerabili e devono quindi essere sostituiti ogni quattro mesi circa.





Pulizia della cappa


Pulire la cappa con una spugna umida ed una modesta quantità di sapone neutro al fine di eliminare le particelle grasse.


Risciacquare con un panno umido asportando tutto il sapone, seguendo il senso di satinatura della cappa se la cappa è in acciaio.







Asciugare la cappa con un panno morbido seguendo il senso della satinatura se la cappa è in acciaio.