Pulizia delle orecchie del neonato


Le orecchie del neonato (e del bambino più grande) vanno pulite quando sono sporche: la frequenza della pulizia dipende dalla presenza o meno di frammenti di cerume nella parte più esterna, il padiglione auricolare.

 

Per la pulizia non usate i bastoncini di cotone: spingono il cerume dentro l’orecchio andando a premere sulla membrana del timpano.

La manovra, inoltre è pericolosa perché il bambino potrebbe compiere movimenti bruschi.

L’orecchio possiede un vero e proprio sistema di autopulizia, costituito da miriadi di invisibili ciglia che sospingono il cerume all’imbocco del canale auricolare, da cui può essere agevolmente rimosso

 


Sono in commercio anche bastoncini di cotone per bambini, con la parte cotonata più spessa del normale. Anche per questi vale quanto indicato per i bastoncini cotonati normali.

 



Per la pulizia delle orecchie del bambino usate semplicemente un asciugamano pulito.

Con delicatezza rimuovete lo sporco esterno presente sul padiglione auricolare. Teniamo presente che il cerume è comunque un meccanismo di difesa e protezione dell’orecchio.