Stella sul borotalco


Con questo esperimento creeremo una bellissima stella su una bacinella d'acqua ed iniziaremo i bambini al concetto di tensione superficiale.
Alcuni insetti, tra cui le zanzare, sfruttano la tensione superficiale per camminare sull'acqua.

Occorrente:
una bacinella di acqua
borotalco
Detersivo per piatti

Spruzza sull'acqua il borotalco tramite l'apposito erogatore. Attenzione: si deve formare una pellicola trasparente non devono formarsi addensamenti bianchi sulla superficie dell'acqua. Se compri il borotalco in busta, usa un colino da cucina per distribuire il prodotto sulla superficie della bacinella.

Lascia trascorrere un paio di minuti in modo che la pellicola sia omogenea. Prendi ora il detersivo e spruzzane qualche goccia (non serve esagerare) al centro della bacinella. Fai un'unica spruzzata in modo che il detersivo entri in acqua tutto in una sola volta.


Spiegazione:

Sulla superficie dell'acqua si è formata, per mezzo del borotalco, una pellicola trasparente che hai il bucato con il sapone che contiene tensioattivi. La pellicola viene creata dalle molecole dell'acqua che si attraggono a vicenda mediante la forza di coesione che determina la tensione superficiale.

La tensione superficiale rappresenta la forza con cui le molecole sulla superficie di un liquido sono attratte verso l'interno facendo sì che lo strato superficiale si comporti come una sottile pellicola elastica.


stella sul borotalco


I saponi rimuovono le particelle di grasso circondandole con le loro molecole, rendendole così solubili nell'acqua.