Tante idee per il Natale


Un rituale per scandire l'attesa

Per assaporare appieno l’atmosfera del Natale, riti e consuetudini sono importantissimi. Un valido suggerimento è individuare un rituale che, di anno in anno, faccia rivivere ai bimbi emozioni note e amate, entrando a far parte delle tradizioni di famiglia. Per esempio, si possono preparare 24 palline natalizie in un cestino, e ogni giorno il bimbo ne appende una; oppure, sempre quotidianamente, il piccolo può aggiungere una statuina (una pecorella, il pastore, il suonatore...) nel presepe. E la sveglia del mattino può essere sostituita dai canti di Natale: contribuiscono moltissimo a creare un’atmosfera particolare e suggestiva.

 





pasta di sale
decorazione albero pasta di sale
decorazione albero pasta di sale2.jpg
Pasta di sale e fantasia

Gli addobbi per l’albero di Natale?

Quest’anno preparali con l’aiuto del tuo bambino.

Con la pasta di sale si possono realizzare ciondoli di varie forme.




Ecco l’occorrente: due tazze di farina, una di sale fino e una (scarsa) d’acqua.

Mescolando farina e sale in una terrina e aggiungendo gradualmente l’acqua si ottiene un impasto uniforme da colorare con le tempere e modellare per creare stelline, palline di Natale, calze della Befana da appendere all’albero.

Le stesse ‘creazioni’ possono essere utilizzate anche per i decorare i pacchetti regalo.

Consulta l'articolo sulla pasta di sale

 

ghirlanda natale
ghirlanda natale
La ghirlanda di Natale

Appesa alla porta d’ingresso o in salotto, la ghirlanda di Natale non può mancare tra gli addobbi!

Ecco come realizzarne una. Prendi un filo di pino (sintetico) e intreccialo per creare una ghirlanda rotonda,  poi decora la ghirlanda applicando pupazzetti in pasta di sale, sagome in cartoncino colorato (omini di neve, abeti, palline) disegnate e ritagliate dal bambino (se sa già usare le forbici), oppure tante stelle di cartoncino color oro.

Un’altra idea è preparare dei  biscotti e, prima di infornarli, fare un buchino in alto con una cannuccia. Una volta pronti, si potranno appendere alla ghirlanda con un nastrino colorato. 

 





biscotti natale

Dolci addobbi per l'abete 

Preparare i biscotti di Natale: un appuntamento che piace tanto a tutti i bambini. Impastare farina e uova è molto divertente e aiutare la mamma è motivo di orgoglio e soddisfazione. Chi non ha tantissimo tempo a disposizione può acquistare la pasta frolla già pronta surgelata. Si lascia scongelare la pasta, la si distende e poi. .. via libera alla fantasia! Con gli appositi stampini si possono preparare biscotti a forma di stellina, pinetto, pallina...

Quando sono pronti, si lasciano raffreddare e asciugare bene, poi si confezionano a uno a uno, avvolgendoli nella carta stagnola, e si appendono all’albero.

 





calendario avvento per bambini

Comincia il conto alla rovescia

Primo dicembre: inizia il periodo più magico dell’anno. Per scandire il trascorrere dei giorni e l’avvicinarsi del Natale, non può mancare un bel calendario dell’avvento, con le sue piccole, grandi sorprese. Procurati 24 barattolini (come quelli degli omogeneizzati) e dipingi ogni coperchio (puoi utilizzare una bomboletta spray), oppure rivestirlo con stoffa colorata. Poi scrivi un numero (da 1 a 24) sul coperchio o sul lato. All’interno di ogni barattolino inserisci una piccola sorpresa avvolta nella carta velina verde; infine disponi i contenitori a piramide, in modo da formare la sagoma di un abete natalizio.

 




A nanna con una storia natalizia

Inventa una favola di Natale da raccontare a puntate, narrando ogni sera una situazione nuova. Ad esempio, se il bimbo conosce la figura di Babbo Natale, di giorno in giorno si potranno descrivere i preparativi che fervono al Polo Nord: le renne che mangiano molto fieno perché devono essere in forze per tirare la slitta, Babbo Natale che prepara i regali nel suo grande sacco. .. Poi si potranno inserire avventure destinate a creare una certa suspence, magari raccontando che una renna si è ammalata e chiedendosi se guarirà in tempo e, quindi, se Babbo Natale riuscirà ad arrivare oppure no. ...

 

pallina pompom
La pecorella di pompon 

La pecorella di Natale: ecco un’idea semplice per realizzare un addobbo originale, da aggiungere a luci, palline, pupazzetti e biscotti tra i rami dell’abete. Con un po’ di lana bianca confeziona un pom-pon, che sarà il corpo della pecora. Da un pezzo di panno rosa ritaglia un ovale, su cui disegnare gli occhi e la bocca, e due striscioline per le orecchie, da incollare ai lati della testa. Infine, applica un cappello (magari a forma di cono) in feltro rosso, con una pallina di cotone bianco in cima. La pecorella natalizia è pronta per essere appesa sull’albero.

vedi anche l'articolo su come realizzare la pallina per l'albero pompom





albero di natale a palline

L'alberello per i più piccini

Coinvolgere un bimbo che non ha ancora tre anni nei preparativi natalizi è possibile? Sì, scegliendo attività semplici e divertenti, che siano alla sua portata.

Offri al bambino un po’ di pasta da modellare in tre colori, scegliendo naturalmente tinte ‘natalizie’: rosso, verde e bianco.

Invitalo a preparare tante palline di varie dimensioni (non conta che il risultato sia perfetto, l’importante è che il piccolo si diverta) e poi aiutalo a metterle una sopra l’altra, in modo da formare un alberello di Natale.

Infine, colloca l’alberello tricolore in bella vista, accanto agli altri addobbi". Se preferisci puoi realizzarlo con le palline comprate.

 

Clicca QUI per Altre Idee per il Natale pagina 2