Tante idee per il Natale 2

Clicca QUI per tornare a pagina 1 di Tante idee per il Natale


Un regalo per chi è meno fortunato

Il Natale che si avvicina è l’occasione per "fare il punto" sui giocattoli dei propri bambini e compiere un piccolo gesto di solidarietà. Riordina la cameretta insieme a lui e invitalo a scegliere alcuni doni, tra i giochi non più utilizzati ma ancora in buono stato, da portare in parrocchia o a un centro che offre sostegno alle famiglie in difficoltà.

Con l’occasione del riordino, si potranno anche individuare doni da chiedere a Babbo Natale, magari per completare una collezione o un set di gioco (ad esempio, se un bimbo ama giocare coni cavalieri, si potrà pensare di donargli un castello o una torre...). `

 

biglietto auguri natale fai da te
La preparazione dei doni

Natale è anche l’occasione per rinsaldare i vincoli che ci uniscono a parenti vicini e lontani. Come spiegare ai più piccini l’importanza dei legami familiari?

Coinvolgendoli nella realizzazione di piccoli doni destinati alle persone che ci sono care. Dai al tuo bimbo carta e colori e invitalo a preparare un disegno o un biglietto d’auguri peri nonni. Per chi li riceve, questi sono i doni più preziosi, che commuovono e vengono conservati nel tempo. E il piccolo ha la possibilità di comprendere il vero significato della preparazione e dello scambio dei doni, che sono appunto il simbolo dei legami e dell’affetto che uniscono i membri della famiglia.


Vai alla descrizione del Bigliettino di auguri natalizi fai da te

 


Un'idea golosa per parenti e amici ..

Biscotti decorati con codette di cioccolato, glassa, noci e mandorle tritate, dolcetti secchi, frollini speziati... I regali per parenti e amici si possono preparare anche in cucina, scegliendo ricette facili e veloci per coinvolgere i più piccini.

zeste d’arancio al cioccolato


Un’idea semplice e buona sono le zeste d’arancio al cioccolato. Si fa sciogliere del cioccolato a bagnomaria (o nel microonde, avendo cura di non bruciarlo), si prendono le scorze d’arancia candite, si immergono nel cioccolato e si lasciano a raffreddare su una carta oleata o sulla carta forno. l gusti di arancia e cioccolato si sposano molto bene e dolcetti, una volta confezionati, sono pronti da regalare.

 



Un dono che non si aspetta 

 Quali regali sotto l’albero? Certamente quelli che il piccolo ha elencato nella sua letterina, ma perché non stupirlo, aggiungendo un dono che non si aspetta? Riflettendo su ciò che più piace al proprio bambino, il genitore può provare a individuare quel regalo che magari lui non può chiedere, poiché non sa neppure che esiste, ma che lo lascerà piacevolmente sor·preso. Per esempio, il bimbo che ama la musica sarà felice di ricevere uno strumento musicale giocattolo.

 

L’agenda delle feste

Prepara un’agendina delle feste in cui stabilire una lista delle commissioni "natalizie" (acquisto dei regali, organizzazione degli addobbi, appuntamento dal parrucchiere, spesa per il pranzo del 25...). Fissa le scadenze distribuendo gli impegni, in modo da evitare lo stress delle corse degli ultimi giorni, quando ci si trova con un sacco di faccende e incombenze da sbrigare e pochissimo tempo a disposizione. Organizzarsi in anticipo permette di evitare tensioni e nervosismo, che anche il bambino percepisce e che rischierebbero di guastare il clima festoso dei preparativi. Ne vale proprio la pena! .

 

Caro Babbo Natale...

E’ il momento di esprimere i propri desideri nella le tradizionale letterina... Lascia pure che il bambino elenchi i doni che vorrebbe ma invitandolo a dare la precedenza a ciò che desidera di più:

se le richieste sono numerose, non è detto che possano essere tutte soddisfatte. E ricordagli che i doni chiesti vanno meritati: cosi lo educhi alla responsabilità. Senza contare che un regalo ‘conquistato’ viene apprezzato di più!

Potrai invitare il bimbo a svolgere alcuni semplici compiti, adeguati all’età (rifare il letto, riordinare la camera, aiutare la mamma in qualche faccenda domestica...): premierai un maggior impegno con un regalo in più.

Ecco tanti template da usare per le letterine a Babbo Natale che potete stampare per far scrivere al bambino (o scrivere voi stesse sotto sua dettatura!) la letterina per Babbo Natale. Clicca sull'immagine che ti piace, si apre una nuova finestra, clicca il tasto destro, salva immagine con nome, salvala sul desktop del tuo pc e stampala.


letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale







letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale
letterina per babbo natale


















Puoi usare questi template anche per scrivere i bigliettini di auguri per Natale.








letterina per babbo natale

Piccoli artisti all'opera

I bimbi molto piccoli, che possono partecipare solo marginalmente alla creazione di lavoretti articolati, amano molto regalare propri disegni. Il disegno è un dono realmente ‘vissuto’, è autentico, poiché il bambino lo ha fatto da solo, è una sua ‘creazione’ e quindi riveste per lui un significato particolare. Per regali ai nonni, procurati una cornice da pittore, i tre colori primari (giallo, verde, rosso) e lascia al bambino. .. carta bianca! Peri più piccini vanno bene i colori a dita, i tradizionali pennarelli o gli acquerelli, che li stimolano a cimentarsi con il pennello o la spugna.

Se il bambino e' grandicello, è possibile realizzare un bel disegno simile a quello a fianco e inserire gli auguri a piacere al centro del foglio.




Biglietti d'auguri fai-da-te

Cartoncini colorati, tempera, stoffa e nastri. La parola d’ordine è: fantasia! Accostando materiali e colori diversi si ottengono effetti suggestivi. Per esempio, puoi preparare una base in cartoncino e incollarvi sopra figure natalizie (una stella, un abete, un pupazzo di neve, una pallina, un pacchetto regalo...) ritagliate da carte di colore diverso 0 da panni colorati.

Poi invita il bimbo a decorare il biglietto incollando nastri, ritagli di stoffa, bottoni. Il tocco finale: prepara tempere (o colori acrilici) in cui intingere maccheroncini e pasta dalla forma particolare (stelle, rotelle), poi, insieme, utilizzateli per ‘timbrare’ lo sfondo del biglietto e la busta.

 

 Clicca QUI per tornare a pagina 1 di Tante idee per il Natale

Comments