Telefono meccanico


telefono meccanico




Con questo esperimento per bambini costruiremo un : Telefono meccanico

Sicuramente tutti hanno visto l’immagine di uno di questi telefoni realizzato con due contenitori (barattoli o bicchieri) collegati uno all’altro tramite tramite un filo o una corda tesa.




















Si tratta di un telefono meccanico, dove il suono viene convertito e poi convogliato in vibrazioni lungo il mezzo solido (la corda), e poi riconvertito in suono.

Quindi il telefono realizzato con una corda e due bicchieri funziona?
Certo, funziona benissimo!

telefono meccanico




Occorrente
Due bicchieri di carta o di plastica
Una corda piuttosto lunga almeno un paio di metri)
Un cacciavite o una matita per praticare il foro nei bicchieri













Realizzazione

Realizzare il telefono meccanico è molto semplice.

telefono meccanico




Si buca il fondo dei due bicchieri facendo attenzione a non fare il buco troppo largo altrimenti il suono si disperde. Il buco deve essere della stessa dimensione della corda; eventualmente potete inziare facendo un buco piccolo che poi allargherete a necessità.
















telefono meccanico






Quando avete praticato il buco nel fondo di ciascun bicchiere inserite la corda e praticate un nodo ad ogni estremità per evitare che la corda si sfili dal bicchiere.













telefono meccanico




Ora non resta che provare il vostro telefono meccanico.

Importante: la corda deve essere tesa perchè il telefono funzioni correttamente.
















Come Funziona:
Le vibrazioni viaggiano lungo la corda e sono riconvertiti in onde sonore all'altra estremità causando nel suo fondo una vibrazione simile alla prima e permettendo alla seconda persona di ascoltare la voce della prima personaQuando la corda è tesa e qualcuno parla in un bicchiere, il fondo del bicchiere converte le onde sonore in vibrazioni meccaniche longitudinali che variano la tensione della corda.